Offerta Formativa - Corsi di Studio

Corso di studi in INGEGNERIA ELETTRICA (Codice 2031)

«Torna a Ricerca per Corso
Dettaglio Corso di Studi Anno dell'offerta (coorte): 2018/2019
Scuola:
  • SCUOLA POLITECNICA
Classe:
  • Ingegneria elettrica (LM-28)

Totale Cfu:120

Obiettivi Formativi
Nascondi
Obiettivi specifici: Il Corso di Studio in Ingegneria Elettrica LM-28 intende formare ingegneri con competenze specifiche orientate alla progettazione, costruzione, gestione di sistemi di produzione, distribuzione ed utilizzazione dell'energia elettrica e dei relativi componenti, alle relative implicazioni ambientali, economiche, normative e alla sicurezza, al fine di poter operare in tutte quelle attivita' industriali e di servizio, anche non strettamente elettriche, nelle quali l'energia elettrica rappresenta un aspetto di valore rilevante. I laureati magistrali in Ingegneria Elettrica sapranno interpretare, descrivere, identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo e con approccio interdisciplinare, problemi complessi, e saranno capaci di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, processi, prove e servizi complessi e/o innovativi. Il percorso formativo, in prosecuzione della formazione della Laurea di I livello, prevede insegnamenti che approfondiscono ed estendono gli aspetti concettuali, contenutistici, metodologici e progettuali (questi ultimi con l'ausilio di tecniche analitiche e numeriche avanzate) dei settori caratterizzanti l'ambito dell'ingegneria elettrica (Elettrotecnica, Sistemi elettrici per l'energia, Convertitori, Macchine e Azionamenti elettrici, Misure elettriche ed elettroniche), ricorrendo ai necessari supporti integrativi e applicativi forniti da insegnamenti di altri ambiti disciplinari (Elettronica, Automatica, Telecomunicazioni, Fisica tecnica ambientale). La formazione e' integrata, all'interno degli insegnamenti previsti o tramite appositi seminari, da conoscenze di cultura economica-aziendale e di mercato, con particolare riferimento alle applicazioni di interesse e da approfondimenti sull'etica professionale. La preparazione prevista consente la possibilita' di un soddisfacente inserimento del laureato nel mondo del lavoro o la prosecuzione della formazione post-lauream (Master, Dottorato di Ricerca). Il percorso formativo prevede lezioni frontali, esercitazioni teoriche, pratiche e di laboratorio, seminari, visite tecniche, stage e tirocini aziendali, con il supporto di materiale didattico indicato o fornito dai docenti in forma cartacea o in formato elettronico. Di seguito sono indicati i risultati di apprendimento attesi a conclusione del percorso formativo, le attivita' previste allo scopo e le relative modalita' di valutazione. Autonomia di giudizio: Il laureato magistrale in Ingegneria Elettrica ha la capacita' di integrare, elaborare ed applicare conoscenze impiegando anche modelli e sperimentazioni di diversa complessita' e di formulare giudizi autonomi anche in presenza di informazioni limitate o incomplete, includendo la riflessione sulle responsabilita' sociali ed etiche collegate all'applicazione delle conoscenze stesse. Inoltre, acquisira' la capacita' di svolgere con efficacia ricerche bibliografiche e di fonti di informazione in genere, con lo scopo di raccogliere tutti i dati utili alla individuazione ed all'analisi delle problematiche correlate all'ingegneria elettrica nelle sue molteplici applicazioni. Sulla scorta dei dati raccolti e delle conoscenze teorico pratiche acquisite, sara' in grado di formulare giudizi autonomi sull'efficacia delle diverse soluzioni ingegneristiche applicabili allo specifico problema, nonché sull'impatto tecnico-economico-ambientale delle soluzioni messe a punto. L'autonomia di giudizio, con la capacita' di selezionare, elaborare ed interpretare dati, viene sviluppata in particolare tramite specifiche esercitazioni, seminari organizzati, preparazione di elaborati, attivita' di stage e tirocinio e tramite l'attivita' assegnata dal docente relatore per la preparazione della prova finale. La verifica dell'acquisizione dell'autonomia di giudizio avviene tramite le valutazioni degli esami, delle attivita' di tirocinio e della prova finale. Abilita' comunicative: Il laureato magistrale in Ingegneria Elettrica sa comunicare in modo chiaro, privo di ambiguita' ed operativo le proprie conclusioni, nonché le conoscenze e la ratio sottese dalle stesse, a interlocutori specialisti e non specialisti; ha acquisito la capacita' di operare efficacemente in modo individuale e soprattutto anche come dirigente o componente di un gruppo di lavoro; in particolare e' in grado di comunicare con efficacia informazioni, problematiche e soluzioni, nei campi oggetto degli studi eseguiti, sia all'interno della comunita' ingegneristica (interlocutori specialisti), sia in generale all'interno del mondo del lavoro (interlocutori poco specializzati e committenti) e della societa' (interlocutori non specialisti), anche in lingua inglese in contesti internazionali. Le abilita' comunicative scritte e orali sono particolarmente sviluppate in occasione di seminari, esercitazioni e, in generale, attivita' formative che prevedono anche la preparazione di relazioni e documenti, oltre che l'esposizione orale dei medesimi. A fine corso, inoltre, ulteriori attività volte a sviluppare le abilità comunicative sono lo svolgimento del tirocinio-stage e la relazione conclusiva e la redazione della tesi di laurea con la relativa presentazione multimediale e la discussione della medesima. Capacita' di apprendimento: Il laureato magistrale in Ingegneria Elettrica ha acquisito la consapevolezza, oltre che sugli aspetti legati ai contenuti del corso stesso, anche e soprattutto sulla importanza e necessita' di operare sempre e comunque un aggiornamento delle proprie conoscenze continuo ed autonomo, per tenere il passo con il progresso tecnico e tecnologico e con la naturale evoluzione normativa e legislativa, sia sugli aspetti consolidati delle tematiche di interesse (e anche in settori affini) che sulle innovazioni ed evoluzioni in corso. Attraverso le conoscenze generali e le metodologie personali acquisite, il laureato ha maturato una capacita' di apprendere con maggiore autonomia, consapevolezza e discernimento, adeguati per la prosecuzione degli studi (master, dottorato di ricerca) o per l'attivita' di lavoro e professionale (learning on the job e formazione continua post laurea). Le capacita' di apprendimento sono conseguite nel percorso di studio nel suo complesso, in particolare attraverso lo studio individuale previsto, la preparazione di progetti individuali, l'attivita' svolta per la preparazione della prova finale e le attivita' di tutorato. Il raggiungimento delle capacita' di apprendimento e' verificata essenzialmente attraverso la valutazione degli esami previsti nei corsi.
Sbocchi Occupazionali
Nascondi
Profilo: Ingegnere Progettista Funzioni: Progettista elettrico. Competenze: - progettazione, pianificazione e costruzione di installazioni e impianti elettrici anche complessi e innovativi; - progettazione e costruzione di apparecchiature e macchinari elettrici, azionamenti elettrici e sistemi elettronici di potenza, per la robotica e l'automazione industriale e civile; - supervisione nella realizzazione e messa in opera di installazioni, apparecchiature, impianti, azionamenti elettrici e sistemi elettronici di potenza. Sbocchi: Libera professione; aziende ed enti pubblici e privati di progettazione e costruzione di impianti di produzione, trasmissione, distribuzione e utilizzazione dell'energia elettrica; industrie per la produzione di componenti, apparecchiature e macchinari elettrici, azionamenti elettrici e sistemi elettronici di potenza. Profilo: Ingegnere Esperto nella Pianificazione e nell'Esercizio Funzioni: Gestione della pianificazione e dell'esercizio. Competenze: - pianificazione, esercizio e controllo di impianti elettrici complessi e/o innovativi per la produzione, anche da fonti rinnovabili, trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica; - interazione con il mercato dell'energia elettrica e con i mercati ambientali; - pianificazione, esercizio e controllo di impianti, anche complessi e/o innovativi, per la produzione e gestione di beni e servizi automatizzati. Sbocchi: Consulente o dipendente di aziende ed enti pubblici e privati che operano nei settori della produzione (anche da fonti rinnovabili), trasmissione, distribuzione e utilizzazione (in ambito civile, industriale e dei trasporti) dell'energia elettrica, del mercato dell'energia e dei mercati ambientali. Profilo: Ingegnere Esperto Collaudatore Funzioni: Collaudo, prove e certificazione. Competenze: - collaudo di componenti, impianti elettrici per la produzione, anche da fonti rinnovabili, trasporto e distribuzione dell'energia elettrica; - collaudo di apparecchiature e macchinari elettrici, azionamenti elettrici e sistemi elettronici di potenza per l'automazione industriale e la robotica; - collaudo di impianti per la produzione e gestione di beni e servizi automatizzati; - prove per la valutazione del rischio da esposizione a campi elettromagnetici in ambienti lavorativi e civili. Sbocchi: Libera professione, aziende, enti, organismi, pubblici e privati che forniscono servizi per il collaudo di dispositivi, macchine ed impianti, per la verifica e la certificazione di rispondenza a norma. Profilo: Ingegnere Esperto nella Gestione dei Processi Funzioni: Gestione e controllo di processi e servizi. Competenze: - progettazione e gestione di processi e servizi, anche complessi, che coinvolgono l'utilizzazione dell'energia elettrica, in ambito civile, industriale e dei trasporti; - analisi e gestione della sicurezza elettrica e dei rischi, affidabilità e controllo della qualità, compatibilità elettromagnetica. Sbocchi: Aziende, enti, organismi, pubblici e privati che operano nel settore terziario. Profilo: Dirigente/Funzionario Tecnico Funzioni: Responsabilità tecnica e tecnico/economica. Direzione. Competenze: - studio di fattibilità tecnico/economica, progettazione, direzione dei lavori, collaudo di installazioni e impianti elettrici; - validazione tecnica, approvazione tecnica/amministrativa di progetti, emissione di pareri di conformità, predisposizione bandi di gara d'appalto, aggiudicazione gara d'appalto; - controlli ispettivi per l'esecuzione delle verifiche di legge sugli impianti elettrici installati nei luoghi di lavoro. Sbocchi: Uffici tecnici di Enti locali (Comuni, Province, Regioni) e statali (Ministeri), di istituti, aziende e società a controllo pubblico (Aziende Sanitarie Provinciali, INAIL, ARPA, Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, etc.) e della Pubblica Amministrazione in genere.
Caratteristiche della Prova Finale
Nascondi
La prova finale consiste nella stesura, esposizione e discussione su quesiti eventualmente posti da una Commissione di un elaborato redatto, in modo originale, con la guida di docenti e/o esperti provenienti dal mondo del lavoro. Il tema e' scelto dallo studente, eventualmente su proposte dei docenti. Tale elaborato potra' essere svolto anche attraverso l'attivazione di uno stage, presso enti, laboratori ed aziende. Il file PDF inserito in allegato riporta il Decreto Rettorale n. 1842/2014 di emanazione del "Regolamento Esame di Laurea Magistrale" per il corso di studio in Ingegneria Elettrica.


Piano di StudiNessun insegnamento propedeutico per questo Piano di Studio

Consulta la legenda

Insegnamenti primo anno
cfu Per. Val. Ambito ssd
01782 - CENTRALI ELETTRICHE Scheda di trasparenza FAVUZZA (PA) 6.0 1 V B ING-IND/33
08853 - COMPONENTI E SISTEMI ELETTRONICI DI POTENZA Scheda di trasparenza DUSONCHET (PQ) 9.0 1 V B ING-IND/33
16941 - SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIA Scheda di trasparenza IPPOLITO (PO) 9.0 1 V B ING-IND/33
02190 - CONTROLLI AUTOMATICI Scheda di trasparenza 9.0 2 V C ING-INF/04
07186 - TECNICA DELLA SICUREZZA ELETTRICA Scheda di trasparenza FAVUZZA (PA) 6.0 2 V B ING-IND/33
18233 - MODELLISTICA E COMPATIBILITA' ELETTROMAGNETICA Scheda di trasparenza ALA (PA) 6.0 2 V B ING-IND/31
Gruppo di attiv. form. opzionali 6.0 C


Insegnamenti secondo anno
cfu Per. Val. Ambito ssd
19306 - CONVERTITORI ED AZIONAMENTI ELETTRICI CON LABORATORIO C.I. Scheda di trasparenza RICCO GALLUZZO (PO) 15.0 Annuale V
LABORATORIO DI AZIONAMENTI ELETTRICI DI TOMMASO (RU) 6.0 B ING-IND/32
CONVERTITORI ED AZIONAMENTI ELETTRICI RICCO GALLUZZO (PO) 9.0 B ING-IND/32
19865 - MISURE E PROVE PER L'INGEGNERIA ELETTRICA Scheda di trasparenza SPATARO (RU) 12.0 1 V B ING-INF/07
05917 - PROVA FINALE 12.0 2 G E
Stage, Tirocini, Altro 6.0 F
Gruppo di attiv. form. opzionali II 12.0 B
Attiv. form. a scelta dello studente 12.0 D


Insegnamenti a scelta

Gruppo di attiv. form. opzionali II cfu Per. Val. Ambito ssd
16944 - PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABLI Scheda di trasparenza DI DIO (RU) 6.0 1 V B ING-IND/32
19847 - MEASUREMENT SYSTEMS FOR SMART-GRID AND AUTOMATION(*) Scheda di trasparenza COSENTINO (RD) 6.0 1 V B ING-INF/07
19942 - SMART-GRID(*) Scheda di trasparenza RIVA SANSEVERINO (PA) 6.0 1 V B ING-IND/33
03853 - IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE Scheda di trasparenza MASSARO (RU) 6.0 2 V B ING-IND/33
18056 - DIAGNOSTICA DI SISTEMI DI ISOLAMENTO Scheda di trasparenza ROMANO (RU) 6.0 2 V B ING-IND/31
19941 - TRAZIONE ELETTRICA Scheda di trasparenza DI TOMMASO (RU) 6.0 2 V B ING-IND/32
19943 - ELECTRIC AUTOMOTIVE(*) Scheda di trasparenza MICELI (PO) 6.0 2 V B ING-IND/32


Gruppo di attiv. form. opzionali cfu Per. Val. Ambito ssd
06246 - RETI RADIOMOBILI Scheda di trasparenza TINNIRELLO (PA) 6.0 1 V C ING-INF/03
19022 - INNOVATION MANAGEMENT(*) Scheda di trasparenza LA COMMARE (PO) 6.0 1 V C ING-IND/16
19641 - PHOTOVOLTAIC DEVICES AND TECHNOLOGIES(*) Scheda di trasparenza CRUPI (PA) 6.0 1 V C ING-INF/01
06427 - SICUREZZA E ANALISI DI RISCHIO Scheda di trasparenza GIARDINA (RU) 6.0 2 V C ING-IND/19
18022 - SOLAR ENERGY SYSTEMS(*) Scheda di trasparenza LO BRANO (PA) 6.0 2 V C ING-IND/11


Stage, Tirocini, Altro cfu Per. Val. Ambito ssd
07899 - TIROCINIO 6.0 1 G F
11034 - ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 1 CFU 1.0 1 G F
11035 - ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 2 CFU 2.0 1 G F
11036 - ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 3 CFU 3.0 1 G F
11037 - ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 4 CFU 4.0 1 G F
11038 - ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 5 CFU 5.0 1 G F
11039 - ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE 6 CFU 6.0 1 G F


Legenda
Per. Periodo/Semestre
Val. Valutazione: V = Voto in 30/30, G = Giudizio
(*) Insegnamento tenuto in lingua inglese
Torna in cima