Offerta Formativa - Corsi di Studio

Corso di studi in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA, D'IMPRESA E PUBBLICITA' (Codice 2053)

«Torna a Ricerca per Corso
Dettaglio Corso di Studi Anno dell'offerta (coorte): 2017/2018
Scuola:
  • SCUOLA DELLE SCIENZE UMANE E DEL PATRIMONIO CULTURALE
Classe:
  • Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità (LM-59)

Totale Cfu:120

Obiettivi Formativi
Nascondi
Obiettivi specifici: DESCRIZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO Il management della comunicazione nelle organizzazioni pubbliche, private e del terzo settore, lattivita' delle agenzie pubblicitarie, la definizione e la gestione della "corporate image" aziendale ai diversi livelli in cui si compongono la pubblica amministrazione e le istituzioni politiche sono il focus del CdLM in "Scienze della comunicazione pubblica, di impresa e pubblicità". Il percorso formativo e' incentrato su attività' formative caratterizzanti relative alle Discipline della comunicazione pubblica e di impresa ed alle Discipline sociali, informatiche e dei linguaggi;su ulteriori attività' formative finalizzate a completare la conoscenza delle scienze della comunicazione con lo studio delle altre scienze umane limitrofe e complementari (Linguistica italiana e Letterature comparate, Filosofia politica) e ad orientare il percorso formativo curriculare verso le esigenze espresse dal mercato del lavoro. Durante il Corso di laurea magistrale lo studente avrà' l'opportunità' di sperimentare in prima persona, attraverso un tirocinio del valore di 6 CFU, l'osservazione ravvicinata di aspetti e di nodi cruciali del proprio futuro ruolo professionale acquisendo, in una logica di empowerment e secondo gli orientamenti che saranno proposti in sede di programmazione didattica o in base agli interessi ed alle competenze personali. Saranno inoltre destinati 9 CFU ad ulteriori attività' formative. OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI DEL CORSO Il corso di laurea in Scienze della Comunicazione pubblica, di impresa e pubblicità' mira alla formazione di professionisti che accedano al mondo del lavoro con elevate competenze teorico-metodologiche che li mettano in grado di realizzare prodotti comunicativi di buon livello e campagne promozionali destinate al successo. Tali campagne, fondate su una solida base teorica, e articolate in ogni aspetto, sono dirette ad aziende, imprese pubblicitarie, enti e aziende pubbliche, come pure istituzioni politiche. Le discipline del corso sono volte a fare acquisire conoscenze approfondite riguardo alla gestione della comunicazione in aziende, istituzioni e amministrazioni locali e nazionali. Lo stesso dicasi per enti pubblici e organizzazioni no profit. Campi a cui viene dato particolare risalto sono quelli della pubblicità' e quelli dei prodotti di comunicazione, di cui il corso offre gli strumenti per curare campagne pubblicitarie, eventi, servizi per la stampa e pubbliche relazioni. Nell'insegnamento delle tecniche pubblicitarie ricevono il peso appropriato tutti gli aspetti che vanno da quelli grafici a quelli linguistici. Si vogliono anche offrire gli strumenti per la definizione e l'organizzazione della corporate image aziendale, sia per quanto riguarda la pubblica amministrazione che le istituzioni politiche. La comunicazione e' studiata sia in funzione delle esigenze comunicative delle aziende private che di quelle a capitale pubblico, per la pubblica amministrazione e il Terzo settore. Autonomia di giudizio: I laureati magistrali in "Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità" avranno sviluppato elevate capacita' e competenze di integrazione e di rielaborazione critica delle conoscenze acquisite nel percorso formativo di primo livello e di quelle acquisite nel percorso formativo magistrale. Questo obiettivo verrà raggiunto attraverso l'analisi comparata dei temi, delle argomentazioni, delle tecniche e degli obiettivi comunicativi presentati all'interno delle discipline oggetto di studio. Il percorso di studi stimolerà inoltre la riflessione sui temi della deontologia professionale e dell'etica della comunicazione pubblica, pubblicitaria e politica. L'autonomia di giudizio sara' verificata in tutte le prove d'esame di ciascun insegnamento, in eventuali prove in itinere e nell'esame finale di laurea, compreso l'elaborato o gli elaborati prodotti. Sara' cura del relatore sottolineare, nel corso della stesura, l'importanza di questo aspetto e sara' compito della Commissione dell'esame finale saggiare il livello di autonomia di giudizio dei candidati. Abilita' comunicative: In considerazione del particolare tipo di corso di laurea e delle avanzate conoscenze acquisite, i laureati magistrali in "Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità avranno: - perfezionato ed approfondito le proprie abilita' comunicative specifiche di tipo linguistico, argomentativo e grafico-visuale; - imparato ad esprimere le proprie conoscenze e capacita' di comprensione con un approccio professionale alla propria futura attività lavorativa; - acquisito le abilita' comunicative necessarie per comunicare correttamente e con un lessico disciplinare adeguato, sia in forma scientifica che divulgativa, le acquisizioni della propria attività di studio e/o di ricerca; - imparato a calibrare i diversi registri dell'informazione secondo i differenti contesti formativi in cui agiscono. Le abilita' comunicative saranno verificate attraverso le prove d'esame di ciascun insegnamento e l'elaborato finale. Saranno alt resi stimolate e verificate (anche attraverso la valutazione personale e la valutazione dei pari) con attività mirate organizzate all'interno del corso di laurea. Capacita' di apprendimento: I laureati magistrali in "Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità, oltre ad avere conseguito le conoscenze e competenze sopra descritte, avranno acquisito ulteriori, approfonditi ed autonomi metodi di apprendimento ed elevate capacita' di problematizzazione e di riflessione critica inerente i processi di comunicazione d'impresa pubblica e politica. Tali capacita' permetteranno loro, successivamente alla laurea, di acquisire ulteriori competenze mediante un eventuale ulteriore percorso formativo di specializzazione ovvero di esercitare momenti di formazione continua/autoapprendimento/autovalutazione all'interno della propria professione. La capacita' di apprendimento deve chiaramente emergere nel corso delle prove d'esame e nell'esame finale di laurea, specialmente nel livello dell'elaborato prodotto che deve essere consono a una dissertazione di laurea magistrale.
Sbocchi Occupazionali
Nascondi
Profilo: Dottore magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità Funzioni: Specialisti delle pubbliche relazioni, dell'immagine e professioni assimilate - (2.5.1.6.0) Competenze: -Curare i rapporti con i mezzi di informazione -Curare i rapporti con le istituzioni -Redigere testi per discorsi ufficiali o comunicati stampa -Organizzare conferenze stampa -Curare l'immagine dell'azienda o dell'ente -Coordinare il lavoro o le attività Sbocchi: -Ambito della libera professione -Enti pubblici e privati che prevedano uffici di relazioni con il pubblico -Aziende che prevedano uffici di relazioni con il pubblico Profilo: Dottore magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità Funzioni: Redattori di testi tecnici (2.5.4.1.4) Competenze: -Redigere i testi descritti e le istruzioni per l'uso corretto di beni di consumo -Revisionare i testi e migliorarne la fruibilità' -Curare le immagini presenti nei testi -Stendere e curare l'aggiornamento dei manuali -Raccogliere dati e informazioni sui prodotti, l'andamento delle vendite e i risultati di campagne pubblicitarie integrate progettate -Coordinare il lavoro o le attività Sbocchi: -Ambito della libera professione -Enti pubblici e privati che prevedano uffici di marketing e pubblicità -Aziende che prevedano uffici di marketing e pubblicità Profilo: Dottore magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità Funzioni: Redattori di testi per la pubblicità (2.5.4.1.3) Competenze: -Scrivere testi pubblicitari, pensando al tipo di messaggio e selezionando il linguaggio appropriato -Valutare e impostare campagne pubblicitarie -Individuare e selezionare un'idea pubblicitaria -Ideare progetti grafici -Scrivere spot per radio e televisione -Scrivere annunci o articoli per la stampa -Creare slogan -Coordinare il lavoro o le attività Sbocchi: -Ambito della libera professione -Enti pubblici e privati che prevedano uffici di pubblicità -Aziende che programmino la promozione della propria immagine mediante campagne pubblicitarie di vario genere e su vari mezzi.
Caratteristiche della Prova Finale
Nascondi
Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea magistrale e con i risultati di apprendimento attesi, la prova finale per il completamento degli studi (alla quale sono attribuiti 12 CFU) consiste nell'elaborazione di una tesi di laurea predisposta in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore, eventualmente supportata da video multimediali e/o digitali (riguardanti, a seconda degli indirizzi, la teoria e/o le tecniche della comunicazione sociale e istituzionale, l'analisi di esperienze comunicative effettuate presso associazioni e/o imprese del terzo settore, aziende private, agenzie pubblicitarie, uffici per le relazioni con il pubblico, istituzioni e/o organismi di rappresentanza politica).


Piano di StudiNessun insegnamento propedeutico per questo Piano di Studio

Consulta la legenda

Insegnamenti primo anno
cfu Per. Val. Ambito ssd
15052 - INFORMATICA PER LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E D'IMPRESA Scheda di trasparenza GAMBINO (RU) 6.0 1 V B ING-INF/05
19083 - COMUNICAZIONE LETTERARIA Scheda di trasparenza COGLITORE (RU) 9.0 1 V C L-FIL-LET/14
15844 - TEORIA POLITICA Scheda di trasparenza VACCARO (PO) 9.0 2 V C SPS/01
19071 - ANALISI DEI TESTI PUBBLICI Scheda di trasparenza PATERNOSTRO (RU) 9.0 2 V C L-FIL-LET/12
Gruppo di attiv. form. opzionali 9.0 B
Gruppo di attiv. form. opzionali II 9.0 B
Attiv. form. a scelta dello studente 9.0 D


Insegnamenti secondo anno
cfu Per. Val. Ambito ssd
13609 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI E DEGLI STILI DI VITA Scheda di trasparenza LO VERDE (PA) 9.0 1 V B SPS/07
14184 - TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO 6.0 1 G F
15522 - TEORIA E TECNICHE DEL SONDAGGIO DI OPINIONE Scheda di trasparenza OLIVERI (PA) 9.0 1 V B SECS-S/05
05917 - PROVA FINALE 12.0 2 G E
06597 - SOCIOLOGIA POLITICA Scheda di trasparenza MACALUSO (RU) 9.0 2 V B SPS/11
13260 - SEMIOTICA DELLA PUBBLICITÀ E TECNICHE CREAZIONE SPOT PUBBLICITARIO Scheda di trasparenza MANGANO (PA) 15.0 2 V
SEMIOTICA DELLA PUBBLICITÀ MANGANO (PA) 9.0 B M-FIL/05
TECNICA DELLA CREAZIONE DELLO SPOT PUBBLICITARIO 6.0 B SPS/08


Insegnamenti a scelta

Gruppo di attiv. form. opzionali cfu Per. Val. Ambito ssd
05418 - ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Scheda di trasparenza INGRASSIA (PA) 9.0 1 V B SECS-P/10
16564 - ECONOMIA APPLICATA (CORSO AVANZATO) Scheda di trasparenza IANNOLINO (PC) 9.0 2 V B SECS-P/06


Gruppo di attiv. form. opzionali II cfu Per. Val. Ambito ssd
06120 - PSICOLOGIA SOCIALE Scheda di trasparenza BOCA (PO) 9.0 1 V B M-PSI/05
19080 - CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E VIOLENZA POLITICA Scheda di trasparenza DINO (PA) 9.0 2 V B SPS/12


Legenda
Per. Periodo/Semestre
Val. Valutazione: V = Voto in 30/30, G = Giudizio
(*) Insegnamento tenuto in lingua inglese
Torna in cima