Offerta Formativa - Corsi di Studio

Corso di studi in COOPERAZIONE E SVILUPPO (Codice 2015)

«Torna a Ricerca per Corso
Dettaglio Corso di Studi Anno dell'offerta (coorte): 2016/2017
Scuola:
  • SCUOLA DELLE SCIENZE UMANE E DEL PATRIMONIO CULTURALE
Classe:
  • Scienze per la cooperazione allo sviluppo (LM-81)

Totale Cfu:120

Obiettivi Formativi
Nascondi
Obiettivi specifici: Il percorso formativo del Corso di laurea (biennale) magistrale e' finalizzato a trasmettere conoscenze e competenze nel campo delle scienze sociali, economiche, demo-etno-antropologiche, storiche e giuridiche e di particolari capacita' pratiche relative alla risoluzione di problemi relativi all'impostazione, alla progettazione e all'esecuzione di interventi di cooperazione e sviluppo economico in aree, a vario titolo, definite depresse o in ritardo di sviluppo, su scala globale. Il corso prevede attivita' formative obbligatorie altre facoltative, tra le quali lo studente potra' scegliere in base alle sue prospettive professionali e in base al corso di studio di provenienza. In particolare lo studente acquisira' competenze inerenti l'economia dello sviluppo (development economics), i metodi quantitativi per analisi delle tematiche economiche inerenti i paesi in via di sviluppo (advanced quantitative analysis for developing economies), aspetti inerenti lo studio della storia di alcune aree del mondo, oltrechE' aspetti giurisdizionali legati al diritto internazionale e alle politiche internazionali. Il corso prevede inoltre attivita' di tipo seminariale, laboratori e momenti di approfondimento pratico e teorico svolti anche in collaborazione con esperti del settore e docenti stranieri. La formazione mirera' anche a trasmettere quelle attitudini necessarie a operare all'interno di contesti organizzati come quelli della pubblica amministrazione, sia a livello locale sia nazionale, delle organizzazioni internazionali, governative e non, e del terzo settore, oltre, ovviamente, a tutte quelle imprese private, nazionali e internazionali, che abbiano interesse specifico a intraprendere un processo di investimento nelle aree economiche meno sviluppate. Il corso di laurea magistrale in Cooperazione e sviluppo mira a formare professionalita' attive nel campo della cooperazione e dello sviluppo in possesso di strumenti relativi alla comprensione delle realta' del sottosviluppo, dei problemi inerenti la crescita economica e lo sviluppo sostenibile, delle politiche di lotta alla poverta' e dei processi di modellizzazione, democratizzazione, globalizzazione e regolazione internazionale. Il corso intende anche preparare gli studenti a percorsi di ricerca, sia pubblica sia privata, che possano fornire, all'interno di contesti di lavoro universitari ed extrauniversitari, indicazioni e letture scientifiche dell'efficacia degli interventi posti in essere e della loro valenza economica. Autonomia di giudizio: I laureati, grazie alla partecipazione a tutte le attivita' formative di base e avanzate, prenderanno parte ad un processo formativo fondato sul confronto delle opinioni e sullo scambio di esperienze in aula, permettendo la formazione di una capacita' autonoma di giudizio e di discussione orientata alla partecipazione attiva ai processi decisionali e all'elaborazione e attuazione di programmi e progetti di sviluppo in grado di incidere sulle variabili locali e internazionali dello sviluppo. Inoltre, l'acquisizione di conoscenze specialistiche di elevato livello, applicate ad un contesto geograficamente e culturalmente diversificato, favorira' lo sviluppo della capacita' di formulare valutazioni autonome su temi controversi, di gestire situazioni complesse, e di considerare adeguatamente le responsabilita' sociali ed etiche collegate all'applicazione delle politiche. L'autonomia di giudizio sara' verificata in tutte le prove di esame di ciascuno insegnamento, in eventuali prove in itinere, in elaborati che verranno prodotti a conclusione dell'analisi di casi studio e nell'esame finale di laurea. Abilita' comunicative: Al fine di raggiungere una capacita' di comunicazione delle proprie conoscenze a livello professionale, gli studenti saranno sollecitati durante i corsi a presentare documenti e ricerche e a discuterli con i colleghi e i docenti e anche con esperti appositamente invitati. Al fine di raggiungere tali risultati si potra' fare uso di strumenti didattici quali: i test case e le simulazioni di attivita' tipiche di organizzazioni internazionali. Una particolare attenzione sara' rivolta alla trasmissione dei concetti e linguaggi tecnici appropriati, anche in lingua inglese, nonchE' al lavoro di gruppo e al rafforzamento della capacita' di coordinamento del lavoro. La verifica delle abilita' comunicative verra' attuata in tutte le prove di esame di ciascuno insegnamento, in eventuali prove in itinere e nell'esame finale di laurea. Capacita' di apprendimento: Il Corso di Laurea ha l'obiettivo, sia durante le attivita' didattiche che durante la preparazione della tesi di laurea, di trasmettere oltre ad un metodo scientifico e razionale di studio, anche la capacita' di avvicinare problemi molto diversi e complessi e di acquisire capacita' di relazione inter-culturale, di analisi quantitativa e gestione dei dati, di utilizzo dell'information technology fondamentale, di lavoro di gruppo e gestione di meetings. La capacita' di apprendimento sara' verificata in tutte le prove di esame degli insegnamenti curriculari, in eventuali prove in itinere e nell'esame finale di laurea, momento importante per la valutazione e l'autovalutazione del raggiungimento degli obiettivi formativi programmati.
Sbocchi Occupazionali
Nascondi
Profilo: Esperto nell'ambito della progettazione e del coordinamento di programmi di sviluppo su scala locale e internazionale Funzioni: " Possedere una conoscenza avanzata delle discipline sociologiche, economiche, politologiche, storiche e giuridiche ed essere in grado di analizzare e interpretare le specifiche forme sociali, economiche e istituzionali che caratterizzano le economie dei paesi in via di sviluppo, con attenzione anche al rapporto tra genere e sviluppo e a quello tra pace e sviluppo; " Conoscere in maniera approfondita e sapere applicare le diverse metodologie usate dagli organismi di cooperazione multi e bilaterale per l'elaborazione di programmi e progetti di aiuto allo sviluppo e alle missioni di pace; " Avere le competenze necessarie per l'ideazione, la redazione e l'attuazione di programmi e progetti integrati di aiuto allo sviluppo, con particolare enfasi sullo sviluppo economico (urbano e rurale), sociale (sanita, istruzione), il sostegno ai gruppi vulnerabili, l'eliminazione della poverta, il rafforzamento istituzionale (diritti umani, democrazia, governi locali, burocrazie) e il miglioramento delle condizioni insediative e ambientali; " Conoscere ed essere in grado di applicare i metodi di monitoraggio e valutazione dei programmi e dei progetti di aiuto allo sviluppo usati dagli organismi di cooperazione multi e bilaterale; " Avere la capacita' di dirigere programmi e i progetti (project coordination and management); " Essere in grado di operare con un elevato grado di autonomia e di dirigere il lavoro di gruppo in condizioni di scarse risorse; " Essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre all'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari; " Essere in possesso di avanzate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione. Competenze: Il corso forma analisti della cooperazione allo sviluppo in grado di inserirsi, subito dopo il conseguimento della laurea, in una vasta gamma di collocazioni professionali. Si tratta di figure in grado di ideare, progettare, coordinare e gestire programmi e progetti di sviluppo e operanti nell'ambito di: organismi e agenzie internazionali, uffici dell'UE, enti di cooperazione allo sviluppo bilaterali e multilaterali, enti territoriali che operano nel campo della cooperazione decentrata, organismi non governativi, associazioni, fondazioni e terzo settore, centri di ricerca nazionali e internazionali, societa' di consulenza, comunicazione e informazione. Sbocchi: Sbocchi occupazionali e attivita' professionali previsti dal Corso di Laurea sono nella pubblica amministrazione, nel terzo settore impegnato nello sviluppo locale e decentrato e nelle organizzazioni internazionali attive nel campo della cooperazione e dell'aiuto ai paesi in via di sviluppo, con funzioni di elevata responsabilita.
Caratteristiche della Prova Finale
Nascondi
La prova finale consiste nella discussione di una tesi scritta dallo studente sui contenuti disciplinari tipici della classe di Laurea elaborata in modo originale sotto la guida di uno o piu' docenti relatori. L'elaborato prevedera' un approfondimento teorico e potra' presentarsi sottoforma di proposta progettuale concreta che analizzi e proponga il reale percorso di un intervento di cooperazione internazionale. Il consiglio ha modificato il precedente regolamento e lo ha approvato nella seduta del 14 aprile 2014. Il nuovo regolamento e' stato emanato con Decreto Rettorale n. 1826/2014 del 08/05/2014.


Piano di StudiNessun insegnamento propedeutico per questo Piano di Studio

Consulta la legenda

Insegnamenti primo anno
cfu Per. Val. Ambito ssd
09367 - ANTROPOLOGIA DELLO SVILUPPO Scheda di trasparenza MANCUSO (RD) 6.0 1 V B M-DEA/01
14314 - ULTERIORI CONOSCENZE LINGUISTICHE 6.0 1 G F
18035 - INDICATORI STATISTICI PER LO SVILUPPO E MISURE DI POVERTÀ Scheda di trasparenza MILITO (PO) 9.0 1 V
MISURE DI POVERTA' MENDOLA (PA) 3.0 C SECS-S/05
INDICATORI STATISTICI MILITO (PO) 6.0 B SECS-S/05
18117 - STORIA DEL MONDO POST COLONIALE Scheda di trasparenza BARIS (PA) 9.0 1 V B M-STO/04
17469 - POLITICHE SOCIALI E GLOBALIZZAZIONE Scheda di trasparenza GERBINO (PA) 6.0 2 V B SPS/07
18034 - HUMAN RIGHTS: THEORY AND POLICIES(*) Scheda di trasparenza MARCENO' (RU) 9.0 2 V C SPS/01
Gruppo di attiv. form. opzionali 6.0 C
Attiv. form. a scelta dello studente (consigliate) 9.0 D


Insegnamenti secondo anno
cfu Per. Val. Ambito ssd
13121 - TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 6.0 1 G F
13351 - ALTRE CONOSCENZE UTILI PER L'INSERIMENTO NEL MONDO DEL LAVORO 6.0 1 G F
18139 - INTERNATIONAL ECONOMICS/ APPLIED ECONOMICS C.I.(*) Scheda di trasparenza 9.0 1 V
INTERNATIONAL ECONOMICS 6.0 B SECS-P/06
APPLIED ECONOMICS ASMUNDO (PC) 3.0 C SECS-P/06
18140 - STATISTICAL ANALYSIS FOR PUBLIC POLICIES(*) Scheda di trasparenza NOTARSTEFANO (RU) 6.0 1 V B SECS-S/03
05917 - PROVA FINALE 15.0 2 G E
18141 - MIGRATION STUDIES Scheda di trasparenza MECHRI (IE) 6.0 2 V B SPS/10
Gruppo di attiv. form. opzionali II 6.0 C
Gruppo di attiv. form. opzionali III 6.0 B


Insegnamenti a scelta

Gruppo di attiv. form. opzionali II cfu Per. Val. Ambito ssd
06999 - STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE Scheda di trasparenza SCICHILONE (PA) 6.0 1 V C SPS/02
07109 - STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Scheda di trasparenza CARIDI (PC) 6.0 2 V C SPS/06
10799 - STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE Scheda di trasparenza MARSALA (RU) 6.0 2 V C SPS/05
17980 - GLOBAL POLITICS(*) Scheda di trasparenza MONTELEONE (PA) 6.0 2 V C SPS/04
18036 - GEOPOLITICS(*) Scheda di trasparenza DE SPUCHES (PO) 6.0 2 V C M-GGR/01
18639 - RISORSE IDRICHE E RISCHI AMBIENTALI Scheda di trasparenza FERRO (PO) 6.0 2 V
RISORSE E PERICOLOSITÀ GEOLOGICA ROTIGLIANO (PA) 3.0 C GEO/04
RISORSE IDRICHE E DIFESA DEL SUOLO FERRO (PO) 3.0 C AGR/08
14531 - ECONOMIA E AMMINISTRAZIONE DELLE AZIENDE NO PROFIT Scheda di trasparenza GUZZO (PA) 6.0 1 V C SECS-P/07
18142 - HISTORY OF DEVELOPMENT ECONOMICS: THEORY AND POLICIES(*) Scheda di trasparenza ASSO (PO) 6.0 2 V C SECS-P/04


Gruppo di attiv. form. opzionali III cfu Per. Val. Ambito ssd
18484 - LEGAL TRADITIONS OF THE WORLD Scheda di trasparenza PERA (PA) 6.0 1 V B IUS/21
02502 - DIRITTO INTERNAZIONALE Scheda di trasparenza CORSO (PC) 6.0 2 V B IUS/13


Attiv. form. a scelta dello studente (consigliate) cfu Per. Val. Ambito ssd
00188 - DEMOGRAFIA Scheda di trasparenza BUSETTA (RD) 6.0 1 V D SECS-S/04
01340 - ANTROPOLOGIA CULTURALE Scheda di trasparenza D'AGOSTINO (PO) 8.0 1 V D M-DEA/01
07996 - SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE ANGELINI (PA) 6.0 2 V D SPS/10
15203 - ECONOMIA DEL NON-PROFIT Scheda di trasparenza PROVENZANO (PA) 6.0 2 V D SECS-P/06


Gruppo di attiv. form. opzionali cfu Per. Val. Ambito ssd
06999 - STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE Scheda di trasparenza SCICHILONE (PA) 6.0 1 V C SPS/02
07109 - STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Scheda di trasparenza CARIDI (PC) 6.0 2 V C SPS/06
10799 - STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE Scheda di trasparenza MARSALA (RU) 6.0 2 V C SPS/05
17980 - GLOBAL POLITICS(*) Scheda di trasparenza MONTELEONE (PA) 6.0 2 V C SPS/04
18036 - GEOPOLITICS(*) Scheda di trasparenza DE SPUCHES (PO) 6.0 2 V C M-GGR/01
18639 - RISORSE IDRICHE E RISCHI AMBIENTALI Scheda di trasparenza FERRO (PO) 6.0 2 V
RISORSE IDRICHE E DIFESA DEL SUOLO FERRO (PO) 3.0 C AGR/08
RISORSE E PERICOLOSITÀ GEOLOGICA ROTIGLIANO (PA) 3.0 C GEO/04
14531 - ECONOMIA E AMMINISTRAZIONE DELLE AZIENDE NO PROFIT Scheda di trasparenza GUZZO (PA) 6.0 1 V C SECS-P/07
18142 - HISTORY OF DEVELOPMENT ECONOMICS: THEORY AND POLICIES(*) Scheda di trasparenza ASSO (PO) 6.0 2 V C SECS-P/04


Legenda
Per. Periodo/Semestre
Val. Valutazione: V = Voto in 30/30, G = Giudizio
(*) Insegnamento tenuto in lingua inglese
Torna in cima